SEMPRE PIÙ PERSONE CONFONDONO I SATELLITI STARLINK IN UFO

SEMPRE PIÙ PERSONE CONFONDONO I SATELLITI STARLINK IN UFO

Il progetto Starlink della compagnia spaziale privata di Elon Musk, SpaceX, è stata al centro di diverse bufere recentemente. Bufere scatenate, per la maggior parte, a causa dei problemi di osservazioni dello spazio da parte degli astronomi (che destavano fin dall’inizio la loro preoccupazione). Ma i satelliti Starlink non destano…………..

leggi l’ articolo su tech.everyeye.it                           clicca qui

Fincantieri vince una commessa da 1,3 miliardi per 4 navi militari

Fincantieri vince una commessa da 1,3 miliardi per 4 navi militari

Fincantieri chiude il cerchio attorno al maxi contratto della Us Navy, anticipato da questo giornale (si veda il Sole 24 Ore del 15 novembre), per la costruzione di quattro unità Mmsc (Multi-mission Surface Combatants) destinate all’Arabia Saudita. Ieri il gruppo guidato da Giuseppe Bono ha reso nota l’assegnazione della commessa al……………

leggi l’ articolo sul sole24ore.it                            clicca qui

SLS, due passi avanti verso la missione Artemis 1

SLS, due passi avanti verso la missione Artemis 1

A pochi giorni di distanza presso due centri NASA, si sono svolti due eventi significativi per lo sviluppo e realizzazione del primo “core stage”, lo stadio centrale del nuovo vettore super pesante statunitense SLS, destinato a volare nella prima missione Artemis.Il 5 dicembre, presso il Marshall Space Flight Center (MSFC) di ……………..

leggi l’ articolo du astronautinews.it                            clicca qui

Test in volo per il drone bersaglio M-40 di Leonardo

Test in volo per il drone bersaglio M-40 di Leonardo

l drone bersaglio M-40 di Leonardo ha di recente concluso una serie di voli nell’ambito di una campagna di test in Italia. I droni hanno simulato delle moderne minacce aeree, consentendo una dimostrazione realistica delle capacità dei missili terra-aria Mistral di MBDA. L’M-40 è l’ultima versione nell’ambito della famiglia di droni-bersaglio……….

leggi l’ articolo su analisi difesa.it                 clicca qui

Come sarà la scienza del 2020? Traffico su Marte, buchi neri e biologia sintetica

Come sarà la scienza del 2020? Traffico su Marte, buchi neri e biologia sintetica

Marte si prepara a una vera invasione nel 2020, con l’arrivo di tre rover da Nasa, Europa e Cina, nuove straordinarie sui buchi neri e passi da gigante della biologia sintetica: sono queste, secondo la rivista Nature, le maggiori attese scientifiche per il 2020.. C’è traffico sul pianeta rosso. Sono quattro i rover che si preparano a raggiungere Marte…….

leggi l’ articolo su repubblica.it                 clicca qui