L’amministrazione americana ha raggiunto un accordo da 25 miliardi per sostenere le compagnie aeree americane, tra liquidità diretta e prestiti (con possibilità di acquisire quote delle aziende) Il piano è ingente, ma la crisi si è già allargata ai costruttori. Dopo……….

leggi l’ articolo su airpressonline                            clicca qui