“Questo accordo arricchisce ulteriormente la capacità di offerta dati di e-Geos e conferma la nostra capacità di generare nuovi servizi e applicazioni unendo i dati Saocom con quelli della costellazione Cosmo-SkyMed di prima e seconda generazione”. Commenta così Paolo Minciacchi, Ceo di e-Geos e responsabile della linea business Geoinformazine di Telespazio……………

Leggi l’articolo su airpressonline.it                       clicca qui