Mancano alcuni dei principali protagonisti, delle aziende dell’aerospazio si presenta solo Ncm, ma alla fine il contesto che viene tratteggiato dagli ospiti della Seconda commissione del Comune di Foligno è chiaro: il comparto soffre e, con il venir meno del blocco dei licenziamenti da marzo, lo scenario è da “lacrime e sangue”. ………….

Leggi l’articolo su lanazione.it                        clicca qui