Ad ottobre, il capo della Nasa, testimoniando davanti al Congresso USA, ha annunciato l’intenzione di mandare astronauti su Marte entro il 2035. L’imprenditore automobilistico Elon Musk aveva già detto che il suo gruppo compierà la missione con una decina d’anni d’anticipo, all’incirca nel 2025—ma Musk regolarmente “buca” le sue scadenze ottimistiche. Comunque sia,……..

leggi l’articolo su affaritaliani.it                       clicca qui