La nuova era di esplorazione della Luna è ormai alle porte. E in questo scenario la Nasa è alla continua ricerca di nuove proposte per lo sviluppo di sistemi di atterraggio lunare riutilizzabili, per il programma Artemis, che porterà la prima donna e il prossimo uomo a camminare sulla superficie della Luna, con lo scopo di stabilire una presenza umana sostenibile entro il 2028……………….

leggi l’ articolo su globalscience.it                       clicca qui