È ormai una certezza: il 2019 non sarà testimone del primo volo umano del New Shepard. Blue Origin, che sperava di riuscire a far volare entro la fine del 2019 le prime persone a bordo del proprio vettore, ha recentemente dichiarato che la probabilità che ciò avvenga è molto bassa, anche perché nei programmi della società erano stati previsti ulteriori due voli senza equipaggio e non si vede come potranno…………

leggi l’ articolo su astronautinews.it                                         clicca qui