Musk, ormai noto per la sua visione futuristica nonché ottimistica, si detto “molto fiducioso” di poter lanciare il primo equipaggio verso il Pianeta Rosso nel 2026. Tutto questo avviene mentre, la NASA e l’ESA stanno studiando una missione di sample return dei campioni di terreno marziano che avrà tempistiche decisamente lunghe; mentre la NASA sta organizzando l’ambizioso programma Artemis di esplorazione e colonizzazione lunare che farà da apripista, tra qualche decennio, ai viaggi verso Marte; mentre la Cina ha svelato pubblicamente, per la prima volta lo scorso anno, di voler inviare astronauti su Marte entro il 2050…………..

Leggi l’articolo su aliveuniversetoday.it                clicca qui