Si chiamerà SpIRIT, acronimo di Space Industry Responsive Intelligent Thermal, il piccolo satellite che sarà realizzato nell’ambito dello stanziamento di 3,95 milioni di dollari, su un totale di 11 milioni, che il governo australiano ha concesso all’Università di Melbourne……….

Leggi l’articolo su askanews.it                                      clicca qui