Collaborazione incrociata tra Mosca e Pechino per la missione orbitante russa e per il lander cinese che approderà sul polo sud lunare (lo stesso scelto dagli americani per il programma Artemis). È il nuovo guanto di sfida lanciato agli Stati Uniti, per una geopolitica internazionale che supera i limiti dell’atmosfera. . L’accelerazione impressa dal presidente Donald Trump ai piani della Nasa ………….

leggi l’ articolo su formiche.net                  clicca qui