Con la seconda ondata della pandemia in corso, ripartono nuovi provvedimenti e restrizioni.  E le nuove tecnologie ancora una volta, come già nel corso della prima grande emergenza pandemica, si mobilitano per fornire supporto alla situazione generale che si sta creando, soprattutto in Europa……

Leggi l’articolo su la stampa.it                         clicca qui