Sarà “l’austriaco di Frascati” Josef Aschbacher a prendere il posto del tedesco Johann Dietrich Woerner alla guida dell’Agenzia spaziale europea (Esa). L’ufficialità sull’esito del processo di selezione arriverà nelle prossime settimane, ma intanto la notizia della votazione tra i capi di delegazione degli Stati membri ha fatto il giro dei media europei…..

Leggi l’articolo su formiche.net               clicca qui