Catturata la prima istantanea di un buco nero. La scoperta è stata effettuata da una rete di otto radiotelescopi che opera su scala mondiale e prende il nome di Event Horizon (Eht) , un progetto appositamente creato per ottenere le immagini di un buco nero. Protagonista dello scatto, il buco nero al centro di  Messier 87, un’enorme galassia situata nel vicino ammasso della Vergine. Il buco nero ha una massa pari a 6,5 miliardi e mezzo di volte quella del Sole e dista …………..

 

leggi l’ articolo su globalscience.it       clicca qui