L’Italia batte un colpo sugli F-35. La conferma degli impegni riportata dal Corriere della Sera era attesa da tempo. Oltre a offrire una contropartita per attenuare il peso dei dazi che gli Usa imporranno sui beni europei, la mossa offre la possibilità di nuovo lavoro per l’industria nazionale, da Leonardo alle Pmi. Difatti, il programma internazionale procede spedito……………….

leggi l’ articolo su formiche.net               clicca qui