La pandemia di Covid-19 tocca anche l’F-35. Dal 23 maggio Lockheed Martin ha rallentato il tasso di produzione del caccia di quinta generazione a causa di una carenza di componenti dovuta all’epidemia di coronavirus che ha intaccato la catena di approvvigionamento internazionale del velivolo…..

Leggi l’articolo su startmag.it                                    clicca qui