General Atomics punta sul lancio (e recupero) di droni in volo

selezionato da | Ago 30, 2021 | News

Molti dei velivoli non pilotati, fra cui i primi pensati per le operazioni in sciame (swarm), sono di piccole dimensioni e di autonomia relativamente limitata. Questo può rappresentare un problema se si vuole che accompagnino i velivoli pilotati in missioni a lungo raggio: costruire UAV più grandi (e inevitabilmente più complessi) può essere una soluzione, ma implica maggiori costi e una minore spendibilità delle macchine risultanti……

Leggi l’articolo su rid.it                      clicca qui