Dopo il fallimento di sabato scorso, la navetta russa Soyuz con a bordo il cosmonauta robot Fyodor si è agganciata correttamente alla Stazione Spaziale (Iss). Ad aprire il portello e accogliere il cosmonauta robot, l’astronauta italiano dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa), Luca Parmitano, e i colleghi Andrew Morgan e il comandante ……………..

leggi l’ articolo su ansa.it               clicca qui