A cinquant’anni esatti dal primo allunaggio, alle 0226 GMT del 3 gennaio scorso la sonda cinese Chang’e-4 è atterrata sulla luna, trasmettendo le prime immagini “ravvicinate” della sua parte più lontana: quella cosiddetta “oscura”, perennemente nascosta alla visuale terrestre.Partito 26 giorni prima dalla base di lancio per satelliti Xichang, nella provincia del Sichuan, il vettore (Long March -3B) che trasportava……….

leggi l’ articolo su difesaonline.it                            clicca qui