L’Italian SST Operations Center del Comando delle Operazioni Aerospaziali monitora oggetti spaziali con elevata probabilità di collisione

da | Apr 16, 2021 | News

L’Italian SST Operations Center (ISOC), operato congiuntamente dal Comando delle Operazioni Aerospaziali di Poggio Renatico (FE) – Centro SSA (COA- CSSA) e dal Reparto Sperimentale di Volo – Gruppo Ingegneria per l’Aero-Spazio (RSV-GIAS) di Pratica di Mare (RM), in coordinamento con il Comando delle Operazioni Spaziali (COS) dello Stato Maggiore Difesa, ha monitorato l’evoluzione di un potenziale evento ad elevata probabilità di collisione tra due oggetti spaziali di classe “large” in orbita bassa, non manovrabili………….

Leggi l’articolo su aviation-report.com                                    clicca qui