OLIMPIADI DELLO SPAZIO, THE SPACE GENERATION GAMES MISSIONE COMPIUTA!

selezionato da

Dic 17, 2021 | Comunicati, News

Di Gaia Nardini

I ragazzi vincono la sfida dello Spazio!

Ieri mattina 226 classi – o meglio, equipaggi – con a bordo circa 4500 studenti sono decollate dal Pianeta Terra e hanno viaggiato nello Spazio superando brillantemente tutte le prove delle Olimpiadi organizzate dal CTNA in collaborazione con Leonardo e Università Sapienza con il patrocinio di ASI, INAF, Thales Alenia Space, Telespazio, Avio e dei Distretti Aerospaziali della Basilicata, Campania, Lombardia, Piemonte e Lazio Innova.

Gli studenti hanno affrontato tre prove di conoscenza e si sono misurati con il tempo per conquistare il podio ed è stata una missione caratterizzata da un’altissima partecipazione e da grande entusiasmo.

Il percorso delle Olimpiadi dello Spazio ha contato più di 300 professori interessati e più di 1400 download delle risorse formative che gli studenti hanno visionato per allenarsi alla sfida, acquisendo conoscenze di base in materia spaziale utili per arrivare dove forse ancora non immaginano.

La partenza degli equipaggi è stata accompagnata dai saluti in video di personalità di spicco del settore spaziale– Luigi Pasquali AD di Telespazio e Massimo Claudio Comparini AD di Thales Alenia Space – che hanno dato testimonianza di alcuni aspetti specifici legati allo Spazio e incoraggiato gli studenti a contribuire al futuro dell’innovazione e alla più grande avventura dell’umanità.

Un saluto al quale non ha voluto mancare la scienziata e accademica Amalia Ercoli Finzi, , che ha rivolto ai partecipanti alle Olimpiadi l’invito “A levare lo sguardo al cielo e alle stelle, di interessarsi e partecipare alla missione mondiale per arrivare con un equipaggio su Marte e a scoprire cose nuove come veri esploratori

I vincitori sono stati annunciati in un video messaggio dal Presidente del CTNA, Cristina Leone, dalla Prorettrice della Sapienza Chiara Petrioli e dalla Responsabile della Sostenibilità del Gruppo Leonardo, Renata Mele che hanno espresso vivi complimenti ai ragazzi che hanno partecipato e ai professori che li hanno guidati durante la sfida formativa, ma non solo.

La Presidente del CTNA, Cristina Leone, ha evidenziato come lo scopo di far appassionare le ragazze e i ragazzi al “nostro mondo tecnologico” sia stato ampiamente raggiunto , la Prorettrice della Sapienza Chiara Petrioli ha sottolineato l’augurio che i partecipanti “guardando le stelle possano scoprire i propri talenti” e la Responsabile della Sostenibilità del Gruppo Leonardo, Renata Mele, ha espresso l’augurio che l’esperienza delle Olimpiadi dello Spazio “abbia stimolato la curiosità” dei partecipanti, curiosità che è sempre il primo gradino della conoscenza..

I vincitori della Prima Edizione delle Olimpiadi dello Spazio saranno premiati con le medaglie di rito e quanti si sono distinti posizionandosi tra il quarto e il decimo posto in classifica riceveranno un Attestato di Merito.

A breve le informazioni per seguire l’evento di premiazione previsto a Gennaio e, per tutti, l’appuntamento è alla prossima esplorazione!

Per vedere il video con l’annuncio dei vincitori                    clicca qui

I VINCITORI DELLA PRIMA EDIZIONE DELLE OLIMPIADI DELLO SPAZIO:

CATEGORIA 3 Media – 1 superiore

1° Classificato LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO CECCANO    Ceccano (FR)    Sec. II    1^ c 2° Classificato FOSSANO A – PAGLIERI    Fossano (CN)    Sec. I    3^ d
3° Classificato I.I.S. VIOLA-MARCHESINI    Rovigo (RO)    Sec. II    1^ b
CATEGORIA 2 e 3 superiore

1° Classificato ISTITUTO TECNICO TRASPORTI E LOGISTICA A. FERRARIN    Gallarate (VA)    Sec. II    3^ a
2° Classificato L.C. Q. ORAZIO FLACCO POTENZA    Potenza (PZ)    Sec. II    3^ b
3° Classificato LICEO SCIENTIFICO E LINGUISTICO CECCANO    Ceccano (FR)    Sec. II    3^ a

CATEGORIA 4 e 5 superiore

1° Classificato I.I.S. E. FERRARI    Susa (TO)    Sec. II    5^ a 2021/2022
2° Classificato LEONARDO DA VINCI    Milano (MI)    Sec. II    5^ b
3° Classificato I.I.S.S. DEL PRETE – FALCONE    Sava (TA)    Sec. II    5^ c