SAPERE

Progetto SmallSAT Korea “425”

Il Progetto SAPERE (Space Advanced Project for Excellence in Research and Enterprise) si innesta nel più ampio progetto di Cluster Aerospazio a sostegno della competitività del settore nelle sue componenti industriali, scientifiche ed accademiche. Il progetto, finalizzato allo studio e sviluppo di tecnologie innovative per applicazioni spaziali nel settore dell’osservazione della Terra e dell’esplorazione spaziale, è guidato da Thales Alenia Space ed è implementato da un cluster di aziende attive nel settore spaziale, costituito da Grandi, Piccole e Medie Imprese, e da centri di ricerca e Atenei nazionali aventi masse critiche rilevanti nel campo della ricerca su tecnologia e sistemi spaziali.

Il progetto SAPERE è articolato in due sotto-progetti: STRONG (Sistemi Tecnologie e Ricerche per l’Operatività Nazionale Globale) e SAFE (Space Assets For Emergency).

L’obiettivo di STRONG, legato al tema dell’esplorazione spaziale e dell’accesso allo spazio, è quello di ampliare la capacità industriale nazionale nella realizzazione di uno Space Tug, elemento essenziale negli scenari di esplorazione spaziale e di in-orbit servicing per ottimizzare operazioni di lancio e trasferimento orbitale di strumenti e piattaforme satellitari. Per rispondere a tali esigenze, è stato definito un design concettuale dello Space Tug e sono state sviluppate alcune tecnologie abilitanti. In particolare sono stati realizzati i dimostratori del meccanismo di rendez-vous e docking, del sottosistema di propulsione elettrica, e del sistema di on-orbit automatic refueling. Infine, è stato definito il design del manipolatore robotico da accomodare sul sistema PRIDE.

L’obiettivo di SAFE indirizza il ruolo delle infrastrutture e dei servizi spaziali per migliorare la gestione delle situazioni di crisi causate da eventi terrestri catastrofici. La gestione delle fasi di emergenza non può prescindere dalla possibilità di osservare, comunicare e geo-localizzare gli eventi nei tempi più brevi, tramite infrastrutture spaziali. Sono state effettuate approfondite analisi di missione di osservazione della Terra basate su costellazioni di piccoli satelliti radar e ottici. Gli aspetti di sviluppo tecnologico sono stati finalizzati alla realizzazione di un banco di test per sistemi avionici per micro-satelliti e di un dimostratore meccanico di Antenna a riflettore per Radar ad Apertura Sintetica. Inoltre, sono state analizzate tecniche innovative di metrologia accurata a supporto della realizzazione di specchi per strumenti ottici. Infine, è stato definito il design di interfacce meccaniche per aviolanci nell’ambito delle tematiche di accesso rapido ed indipendente allo spazio.