I sistemi di propulsione che fino a oggi hanno consentito il lancio di grandi vettori, come il Saturn V delle missioni Apollo, sono in grado di erogare spinte potenti e spettacolari generate dalla combustione di un cospicuo quantitativo di propellente. Nell’immaginario comune i lanci spaziali sono quindi parecchio rumorosi e pirotecnici……

Leggi l’articolo su astronautinews.it                          clicca qui