Di sicuro non gli si può non riconoscere una coerenza tra quello che dice e quello che fa. E di questo in questa occasione sono gli astronomi a rallegrarsene. Nell’ultimo lancio di SpaceX per la costellazione di Starlink, i 57 satelliti destinati ad essere messi in orbita……

Leggi l’articolo su globalscience.it                       clicca qui