Sustainable Development Goals

17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile

Il CTNA ha l’obiettivo di contribuire alla sfida lanciata dall’Organizzazione delle Nazioni Unite per il futuro del pianeta, proiettando i Sustainable Development Goals (SDGs) nella sua strategia e sostenendo la loro diffusione presso gli stakeholder.

Connettività
Gli aeromobili a turboelica (ad es. ATR) possono raggiungere comunità remote, aprendo rotte non adatte ad aerei più grandi con motori a reazione. Queste rotte sono vitali per queste comunità.
Caratteristiche principali degi aeromobili a turboelica: capacità di volare in condizioni meteorologiche estreme, decollare e atterrare su piste non asfaltate e corte

Creazione di lavoro:
Il 54% dei turisti internazionali si reca nelle destinazioni per via aerea, contribuendo a sostenere l’occupazione nel settore turistico. Il settore del trasporto aereo dà lavoro direttamente a 8,4 milioni di persone e supporta molte altre decine di milioni attraverso l’occupazione indiretta e indotta.

Combinando diverse tipologie di informazioni, come i livelli di reddito e di consumo delle persone che vivono in una certa aerea e l’intensità delle attività agricole, è possibile produrre “mappe della povertà” per aiutare i decison maker a definire politiche di sostegno o di crescita.

L’uso delle immagini satellitari permette la raccolta delle informazioni in regioni che, a causa della mancanza di fondi per svolgere sondaggi specifici o a causa di conflitti in atto, hanno pochi dati ufficiali disponibili ed utilizzabili

Safety & Security applicate a:
Aeroporti
Controllo del traffico Aereo
Aeroplani

Emergenze supportate da:
Eliambulanze

Promuovere e investire nell’istruzione scientifica, tecnologica, ingegneristica e matematica per garantire l’accesso nel mondo del lavoro con competenze che soddisfino le esigenze future.

Lanciare stage o apprendistati per promuovere competenze e formazione sul posto di lavoro.

L’aviazione ha un rapport uomini/donne pari a 60/40, non vale la stessa percentuale nei ruoli direttivi.

“Together, we can make gender equality happen. To do this, both women and men should be on board. I mean that seriously – I want our male colleagues to be on board, because we may not be too far from the day where they will need our help to be equally represented!”

Commissioner Violeta Bulc

Il satellite fornisce informazioni utili per migliorare la qualità dell’acqua riducendo l’inquinamento, eliminando lo scarico e minimizzando il rilascio di sostanze chimiche e materiali pericolosi.


Europe has been investing in innovation
https://www.youtube.com

Il livello della spesa in R&S nell’aeronautica civile europea ammonta a quasi 10 miliardi di euro. Per quanto riguarda la R&S, si osserva un aumento del finanziamento privato da parte di imprese e clienti, pari a 2/3 del investimento totale in ricerca e sviluppo. I governi supportano la ricerca e lo sviluppo di programmi aeronautici civili per 1/3 dell’investimento totale.

OPEN INNOVATION
sostenere ed espandere l’eccellenza del settore aerospaziale attraverso la creazione di una rete di grandi imprese, PMI, sistema di conoscenza (che comprende istituti di ricerca e università) ed entità istituzionali. È difficile realizzare un’innovazione sostenibile all’interno di un’unica organizzazione; l’innovazione richiede una collaborazione complementare con altre organizzazioni pertinenti per creare prodotti e servizi competitivi per i clienti.

LA DEMOCRATIZZAZIONE DEL TRASPORTO AEREO:
La connettività fornita dal trasporto aereo riduce la disuguaglianza tra paesi, così come tra le persone, creando collegamenti commerciali e fornendo accesso a beni e servizi a coloro che vivono in comunità remote.

LA DEMOCRATIZZAZIONE DELLO SPAZIO
Riduzione dei costi, maggiori capacità e innovazioni rivoluzionarie stanno rendendo i satelliti per l’osservazione della terra sempre più rilevanti per le imprese e il bene pubblico. La capacità dei satelliti di trasformare le aziende e la qualità della vita oggi è più rilevante che mai, le tecnologie associate si sono diffuse a una velocità esponenziale. Sempre più persone e/o organizzazioni sono coinvolte nella progettazione e nell’uso dei servizi.

I dati rilevati a distanza (aerei, droni e satelliti) sono intrinsecamente adatti a fornire informazioni sulle caratteristiche del suolo urbano e sui suoi cambiamenti nel tempo, a varie scale spaziali e temporali. 
L’industria aerospaziale sta sfruttando la produzione additiva per produrre parti in plastica, metallo o composito e prodotti personalizzati senza i costi, i tempi, le attrezzature e le spese generali richieste nei tradizionali processi di lavorazione o fabbricazione.

Riduzione dell’intensità energetica: queste tecniche consentono di risparmiare energia eliminando fasi di produzione, utilizzando sostanzialmente meno materiale, consentendo il riutilizzo dei sottoprodotti e producendo prodotti più leggeri.

Meno sprechi: la costruzione di oggetti strato per strato, invece dei tradizionali processi di lavorazione che tagliano il materiale, può ridurre il fabbisogno e i costi del materiale fino al 90%.

L’aviazione mira a dimezzare le proprie emissioni nette di CO2 entro il 2050, utilizzando il 2005 come base, attraverso lo sviluppo di nuove tecnologie, la commercializzazione di carburanti per l’aviazione sostenibili e un’infrastruttura di navigazione più efficiente.

SESAR: The Future of Flying

Le acque costiere hanno habitat attivi e sono utilizzate per molte attività commerciali come la pesca, i trasporti e la produzione offshore di petrolio e gas. Anche l’attività marittima costiera è aumentata costantemente negli ultimi decenni – e con essa il potenziale di inquinamento marino causato dalle navi. La fuoriuscita di petrolio nelle nostre acque può avere un grave impatto sulle risorse naturali e sulla salute economica della zona.

Per aiutare con il monitoraggio ambientale delle nostre acque costiere, una delle tecnologie sono le immagini satellitari per rilevare le fuoriuscite di petrolio, sia accidentale che volontario.

Per sviluppare informazioni affidabili sulle risorse forestali e pianificazione uno sviluppo sostenibile, vengono usati sistemi satellitari di monitoraggio delle foreste che mirano a produrre dati affidabili e di alta qualità sulle foreste, comprese le stime sulle foreste-carbonio, fondamentali per la lotta ai cambiamenti climatici causati, tra l’altro, dalla deforestazione e dal degrado delle foreste.

Tali dati vengono confrontati con quelli di archivio per valutare le modificazioni intercorse.

Il Comitato per gli usi pacifici dello spazio esterno (COPUOS) fu istituito dall’Assemblea Generale nel 1959 per governare l’esplorazione e l’uso dello spazio a beneficio di tutta l’umanità: per la pace, la sicurezza e lo sviluppo.

Il Comitato aveva il compito di rivedere la cooperazione internazionale negli usi pacifici dello spazio esterno, studiare le attività relative allo spazio che potrebbero essere intraprese dalle Nazioni Unite, incoraggiare i programmi di ricerca spaziale e studiare i problemi legali derivanti dall’esplorazione dello spazio esterno.

Aumentare la collaborazione industriale e intergovernativa per migliorare lo sviluppo delle capacità per uno sviluppo aerospaziale sostenibile.