SpaceX ha chiesto il permesso per lanciare 30 mila nuovi satelliti in orbita terrestre bassa (LEO) per alimentare la sua rete Starlink pensata per erogare la connessione a internet via satellite. SpaceX precedentemente aveva ottenuto il permesso per mettere in orbita 12 mila satelliti. Con queste mosse, SpaceX prevede di attivare la banda larga satellitare negli Stati Uniti del Nord e in Canada già il prossimo …….

leggi l’ articolo su hwupgrade.it                        clicca qui