Gli habitat marziani del futuro potrebbero essere più ecologici di quanto pensiamo. Un progetto targato Nasa ha in programma l’utilizzo di tecnologie in grado di far crescere strutture da funghi che potrebbero sostituire i materiali tradizionali come metallo e vetro per la costruzione di case ecologiche e sostenibili………………….

leggi l’ articolo su globalscience.it                          clicca qui