Il Superjet 100 coinvolto nell’incidente mortale a Mosca è un aereo regionale da 98 posti nato da una collaborazione industriale tra Russia e Italia, che è stata quasi azzerata dal gruppo Finmeccanica-Leonardo alla fine del 2016. Hanno collaborato altre aziende occidentali, in particolare francesi. Un progetto ambizioso e costoso, per lo sviluppo sono stati spesi circa 900 milioni di dollari, finora un insuccesso commerciale……

leggi l’ articolo di Gianni dragoni sul sole24ore.com                  clicca qui