Mentre la pandemia virale ha costretto i grandi marchi automobilistici a rallentare — se non a rivedere — i propri piani di sviluppo nella transizione alla mobilità elettrica a causa del generale crollo delle vendite nel primo semestre dell’anno (-38% secondo l’Associazione dei costruttori automobilistici europei), c’è tuttavia un settore, seppur ancora di nicchia, che sta registrando un vero e proprio boom di investimenti. Si tratta del comparto degli aeromobili e-Vtol,…….

Leggi l’articolo su corriereinnovazione.it                    clicca qui