“Tutte le imprese nazionali configurabili come infrastrutture strategiche, a partire da Eni, Enel e Leonardo, sono considerate dall’intelligence con la massima priorità d’azione: le minacce sono continue e diversificate”. Parola del Sole 24 Ore, che oggi con Marco Ludovico ………..

leggi l’ articolo su startmag.it                                          clicca qui