Per la prima volta nella storia dell’esplorazione spaziale, gli scienziati sono riusciti a misurare le variazioni stagionali nei gas che compongono l’atmosfera al di sopra della superficie del cratere Gale su Marte. Gli effetti di queste misurazioni hanno dato un risultato sconcertante: l’ossigeno, ovvero il gas che la maggior parte delle creature terrestri respira, si comporta in un modo inspiegabile………..

leggi l’ articolo su astronautinews.it                         clicca qui