Il Parlamento Ue ha definitivamente approvato, a larga maggioranza, il nuovo Programma Spaziale Europeo per gli anni 2021-2027, che garantisce la continuità degli investimenti nelle attività spaziali dell’Unione Europea. Consentendo di portare avanti i programmi Copernicus, per l’osservazione della Terra, e Galileo, per la navigazione, entrambi gestitti da Commissione Europea e Agenzia Spaziale Europea (Esa)………….

leggi la notizia su ansa.it    clicca qui