Ai confini del Sistema Solare c’è un punto in cui il vento di particelle proveniente dalla nostra stella incontra il vento interstellare: a documentare per la prima volta l’esistenza di questa zona sconosciuta sono i dati della sonda Voyager 2 della Nasa, dopo aver viaggiato per circa 18 miliardi di chilometri dai confini del nostro sistema planetario………………….

leggi l’ articolo su ansa.it                                   clicca qui