Orto spaziale: molto più che solo cibo. Cibo, flussi rigenerativi e bellezza per l’uomo nello spazio

Il 30/04/2020 ore 15.00 – 16.00

Canale Youtube dell’Ambasciata Usa

Parliamo di piante nello spazio

La Missione USA in Italia & Agenzia Spaziale Italiana organizzano una serie di eventi in streaming visibili su Youtube con possibilità di porre domande.

Giovedì 30 aprile alle ore 15, Alberto Battstelli dell’istituto di ricerca sugli ecosistemi terrestri (Cnr-Iret) parlerà dello stato della ricerca e degli sviluppi tecnologici che ci permetteranno di integrare le piante nei sistemi biorigenerativi per il supporto alla vita nello spazio nelle future basi lunari o marziane, nei veicoli di transito e negli avamposti abitati in orbita.

Per partecipare: (il programma è interattivo e si svolge in italiano).             clicca qui

Organizzato da:
Ambasciata Americana
Agenzia Spaziale Italiana
Cnr-Iret

Referente organizzativo:
Alberto Battistelli
Cnr – Iret
Viale Marconi 2, 05010 Porano (TR)
alberto.battistelli@cnr.it

Ufficio stampa:
Francesco Rea
Ufficio stampa ASI
francesco.rea@asi.it

Modalità di accesso: ingresso libero

Vedi anche:

Lufthansa: dismissione di sei A380, sette A340, cinque 747 e undici A320. Germanwings chiude le operazioni di volo

Il Consiglio di Amministrazione della Deutsche Lufthansa AG non si aspetta che il settore dell’aviazione ritorni molto rapidamente ai livelli di crisi pre-coronavirus. La previsione è che ci possano volere mesi prima che le restrizioni di viaggio globali siano…………………

leggi l’ articolo su aviation-report.com                                clicca qui

Gli UAV nei nuovi scenari operativi

Con l’evoluzione degli scenari in senso sempre più ibrido e convenzionale, il ruolo ed i compiti degli UAV (Unmanned Aerial Veihicle) sono destinati ad ampliarsi. Già oggi in ogni conflitto – dalla Libia, allo Yemen, passando per la Siria – UAV e droni………………

leggi l’ articolo su portaledifesa                                       clicca qui

L’ESA A L LAVORO PER CREARE UN GUANTO CAPACE DI CONTROLLARE I DRONI CON I GESTI

La fantascienza è realtà: l’Agenzia spaziale europea (ESA) ha intenzione di introdurre, in dotazione ai suoi futuri astronauti, dei guanti spaziali che consentirebbero loro di controllare dei droni utilizzando semplicemente i gesti delle mani………………….

leggi l’ articolo su tech.everyeye                                     clicca qui