Ecco il primo satellite di legno

Ecco il primo satellite di legno

Nel libro Norwegian Wood, lo scrittore norvegese Lars Mytting riesce ad appassionare (anche chi non capisce nulla dell’argomento) all’antica arte scandinava del legno. Dando al tempo stesso una lezione di rispetto dell’ambiente, e di quelle stesse foreste che da generazioni in Norvegia consentono di costruire le case e fare il fuoco…………..

Leggi l’articolo su globalscience.it                                  clicca qui

Il 26/27/28 Giugno a a Fiumefreddo Bruzio  si svolgerà il simposio sulle scienze spaziali “ DONNE FRA LE STELLE”.

Il 26/27/28 Giugno a a Fiumefreddo Bruzio si svolgerà il simposio sulle scienze spaziali “ DONNE FRA LE STELLE”.

Al simposio parteciperanno come relatrici le seguenti ricercatrici e scienziate:
 
 
Dott.ssa Annamaria Nassisi
manager Space Economy per Osservazione della Terra, Esplorazione e navigazione in Thales Alenia Space Italia.
(in presenza)
 
Dott.ssa Amalia Ercoli Finzi
accademica, scienziata e ingegnere aerospaziale al Politecnico di Milano
(in video conferenza da Milano)
Dott.ssa Carolyn Porco
scienziata planetaria Università della California Berkeley (Capo Image team della missione Cassini su Saturno)
(in video conferenza dagli USA)
Dott.ssa Sandra Savaglio
Prof.ssa di Astrofisica Unical e Assessore alla ricerca scientifica Regione Calabria.
(in presenza)
Dott.ssa Samantha Cristoforetti
astronauta Agenzia Spaziale Europea
(video messaggio registrato)
Dott.ssa Marica Branchesi
Pres. del Consiglio scientifico dell’Isti. Naz. di Astrofisica
(in presenza)
Dott.ssa Paola Santini
astrofisico INAF
(in presenza)
Dott.ssa Valentina Vladimirovna Tereskova
cosmonauta e Politica Russa (prima donna nello spazio)
(in presenza)
Riccardo Mei
Moderatore e conduttore dell’evento
Per maggiori informazioni                                          clicca qui 

 
LA MOSTRA
________
Dopo aver fatto il giro del mondo per raccogliere reperti originali, da Bajkonur in Kazakistan a Cape Canaveral in Florida, Houston in Texas, Kourou nella Guyana francese, fino all’oceano Indiano dove, presso Malindi, in Kenya, sorge la piattaforma di lancio italiana San Marco, Space Adventure racconta ai visitatori di tutto il mondo una epopea straordinaria con i reperti originali – le navicelle, i satelliti, i razzi e i modelli in scala che tracciano l’arduo sentiero esplorato da astronauti, tecnici e scienziati.

 
Copenaghen, Tel Aviv, Johannesburg, Varsavia, Bucarest, Torino e ora in Calabria a Fiumefreddo Bruzio: lo spazio e le sue meraviglie sono raccontate con gli oggetti e le installazioni  per rivivere la storia della conquista dello spazio, con l’aiuto di: NASA, ESA, ASI e ROSCosmos,  – l’Agenzia Spaziale Russa e prossimamente Space X.
 
Dal Castello della Valle di Fiumefreddo, da dove con la vista si spazia sul mare fino a Stromboli e tutte le Isole Eolie, partiremo di nuovo con l’astronave “Space Adventure”: con le immagini, i simulatori interattivi e percorreremo milioni di chilometri in un angolo del Sistema Solare, quello più vicino alla nostra Terra, per incontrare due pianeti affascinanti, Mercurio e Marte, qualche cometa e il satellite che da sempre accompagna le notti e i sogni dell’uomo, la Luna.
 
Indossate il casco, allacciate le cinture e buona esplorazione!
Lo Spazio a Palazzo Chigi. La riunione del Comint presieduta da Tabacci

Lo Spazio a Palazzo Chigi. La riunione del Comint presieduta da Tabacci

Lo Spazio è tornato a Palazzo Chigi. Questa mattina si è riunito per la tredicesima volta dalla sua istituzione il Comitato interministeriale per le politiche spaziali (Comint), l’organo introdotto nel 2018 per dare maggiore coordinamento alla governance nazionale, al debutto con il governo di Mario Draghi………….

Leggi l’articolo su formiche.net                            clicca qui