Attraverso un hackathon inviteranno i partecipanti a trovare soluzioni innovative che possano favorire la diffusione dello smartworking nelle organizzazioni aerospaziali.

Avio Aero e CTNA (Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio) prenderanno parte all’edizione europea di ACM Women Encourage – Diversity Drives Societal Change”, che si terrà a Roma presso la sede del Museo MAXXI. Le due realtà organizzano e coordinano un hackathon sul tema “Work life balance & smart working: brilliant ideas and new tools for the aerospace industrial sector.” Giovani laureate in discipline STEM si confronteranno, in un ambiente multiculturale, per sviluppare progetti e idee su come, grazie alle tecnologie digitali, si possa meglio integrare lavoro e vita privata. L’obiettivo è duplice: da un lato una maggiore crescita fino ad i livelli apicali delle donne e dall’altro il superamento delle barriere culturali che identificano la scelta dello smart-working, come limitativa dello sviluppo di carriera.

“Talenti, innovazione tecnologica e cambiamento sono tra i punti cardine della nostra cultura aziendale. Il successo di una organizzazione passa attraverso la capacità di non omologarsi, avere ricchezza di competenze ma anche diversità di pensiero – afferma Francesco Del Greco, Chief Information Officer di Avio Aero. La partecipazione a questo evento testimonia il nostro continuo impegno nel tentare di abbattere ogni ostacolo in tale direzione. Chi è nativo digitale vede la tecnologia come un’opportunità anche su temi attuali come la work life balance integration su cui i giovani hanno una maggiore sensibilità. Pertanto, le ragazze che parteciperanno al nostro hackathon sono le persone giuste a cui rivolgersi per trovare nuove soluzioni.”

“Il CTNA ha l’obiettivo di contribuire alla sfida lanciata dal- l’Organizzazione delle Nazioni Unite per il futuro del pianeta, proiettando i Sustainable Development Goals (SDGs) nella sua strategia – dichiara Cristina Leone, Presidente del CTNAe sostenendo la loro diffusione presso gli stakeholder. Nel Piano d’Azione Triennale del Cluster sono presenti iniziative specifiche a sostegno del SGD 5 – Gender Equality. Il settore dell’aerospazio richiede nuove generazioni di addetti con competenze digitali elevate che possano sostenere l’introduzione nel comparto di nuovi paradigmi tecnologici quali l’advanced robotics, Internet of Things, data analytics ed intelligenza artificiale. I numeri di laureati con competenze avanzate in questi settori sono attualmente inadeguati ed in particolare mancano esperte nell’ambito digitale. Le azioni che il Cluster sta promuovendo, ci auguriamo, permettano una presenza maggiore delle ragazze nei settori High-Tech e pari opportunità nel loro sviluppo di carriera”

 L’hackathon di Avio Aero e CTNA prenderà luogo nella giornata di lunedì 16 settembre.