Si è riunita mercoledì 13 maggio l’Assemblea dei Soci dell’Associazione Distretto Aerospaziale Piemonte (DAP) per il rinnovo della governance. La prof.ssa Fulvia Quagliotti già docente di Meccanica del Volo presso il Politecnico di Torino è stata nominata Presidente e nel Consiglio Direttivo sono entrati due nuovi componenti: Marco Silvano, responsabile delle collaborazioni istituzionali e dei programmi di ricerca e sviluppo cofinanziati per GE Avio Aero, e Dimitri De Vita, consigliere delegato della Città Metropolitana per lo sviluppo economico e le attività produttive, in rappresentanza del Comune di Torino e della Città Metropolitana di Torino. Era inoltre presente per l’Assessorato Regionale Giovanni Bertolone, già Amministratore Delegato di Alenia Aermacchi e Presidente del cluster tecnologico nazionale aerospazio.

All’Assemblea hanno partecipato anche gli assessori regionali Andrea Tronzano e Fabrizio Ricca. “Il distretto aerospaziale piemontese è un esempio di quanto si dovrebbe realizzare per lo sviluppo strategico del Piemonte – sottolinea l’Assessore alle Attività Economiche e produttive Andrea Tronzano – Ecosistema produttivo, collaborazione tra Grandi Imprese e PMI, tecnologia, effetti sulla filiera delle PMI, trasversalità sono la garanzia di ampia e stabile occupazione. Abbiamo creato le condizioni perché il distretto diventi uno dei fulcri del sistema aerospaziale, insieme alle grandi imprese presenti sul territorio piemontese, come Leonardo, Thales Alenia, GE Avio Aero, alla sistemistica e alle PMI siano in grado di operare per fare un’ulteriore salto di qualità nazionale e internazionale”

“Il comparto aerospaziale, per il Piemonte, è strategico. Qui operano realtà competitive a livello internazionale. È evidente, però, che la crisi legata alla pandemia di COVID-19 rischi di avere importanti ripercussioni su un settore che si basa proprio sugli spostamenti – afferma l’assessore regionale all’internazionalizzazione Fabrizio Ricca -. È proprio per questo che le aziende e le istituzioni devono fare squadra per affrontare le sfide di innovazione e ripresa che il futuro ci pone davanti. Con le competenze che abbiamo maturato fino a oggi, non ho dubbi, usciremo da questa emergenza più forti di prima”.

Sincero apprezzamento è stato espresso dagli Assessori e da tutti i Soci nei confronti di Tom Dealessandri e Franco Tortarolo, rispettivamente Presidente e Vice Presidente uscenti, per l’attività svolta e l’impegno profuso.

La nuova Presidente si è impegnata a lavorare già dalle prossime settimane con tutti i Soci per mettere a punto il programma di attività del DAP, partendo dal lavoro già fatto negli ultimi mesi, così da essere subito pronti ad avviare iniziative e progetti di supporto al settore aerospaziale, anche in considerazione delle gravi criticità poste dall’emergenza COVID-19 che stanno avendo un impatto significativo sul settore e determineranno la necessità di rivedere piani e strategie di sviluppo delle imprese.