English EN Italian IT
IAC PARIS 2022

IAC PARIS 2022

E’ in corso a Parigi la 73esima edizione dell’International Astronautical Congress, un’imperdibile occasione in cui si riuniscono le eccellenze del settore, le PMI, gli imprenditori e i ricercatori di tutto il mondo per approfondire le tematiche legate allo spazio, creare nuove sinergie e moltiplicare le opportunità di collaborazione.

Ed è da qui che giunge la notizia che la Francia si prepara a investire nei prossimi tre anni più di 9 miliardi di euro nel settore spaziale; ad annunciarlo Elisabeth Borne, Primo Ministro francese.

Organizzato da IAF e ospitato dall’agenzia spaziale francese (CNES), l’International Astronautical Congress, coinvolge anche studenti e giovani professionisti con eventi dedicati.

Sono quindi giorni di conferenze e dibattiti con prestigiosi interventi di politica e delle istituzioni spaziali incentrati sul tema spacefor@ll, che è anche un principio ispiratore che infonde ottimismo e si basa su un programma denso di appuntamenti che terminerà giovedì 22 Settembre.

Insieme ai numerosi ospiti presenti allo IAC, presso l’area dell’Agenzia Spaziale Italiana c’è anche il CTNA, Cluster Tecnologico Nazionale Aerospazio.

Questa per il Cluster è l’occasione per ribadire in termini concreti il valore della sua missione: ampliare la rete agevolando la comunicazione tra soggetti diversi, condividere esperienze e nel complesso contribuire a generare innovazione.

I progetti e le collaborazioni professionali di valore, infatti, nascono proprio da circostanze come queste in cui l’apertura è internazionale e il riscontro diretto e immediato.

Da una manifestazione dall’ampio respiro come l’International Astronautical Congress, che conta circa 9.000 partecipanti provenienti da oltre 80 paesi, deriva l’auspicio di ragionare quanto prima su nuove prospettive destinate a diventare realtà e di concretizzare tutto ciò che serve a rendere lo spazio accessibile a tutti.